ECOGRAFIA MAMMARIA

E’ l’esame con ultrasuoni della mammela, in grado di identificare noduli non palpabili e di distinguere quelli a contenuto liquido (es: cisti) da quelli solidi (es: fibroadenomi, neoplasie).

L’accuratezza nel diagnosticare un nodulo mammario dipende dalle sue dimensioni, dal contenuto e dalle caratteristiche del tessuto circostante.

L’esame può essere eseguito a qualsiasi età, associato all’esame clinico del seno: la paziente viene fatta sdraiare su un lettino e, dopo aver cosparso la cute di gel vengono passate in esame le mammelle esplorando sistematicamente i vari quadranti mammari con la sonda ecografica.