COLPOSCOPIA

E’ un esame di secondo livello, assolutamente indolore, fondamentale nello studio della patologia cervicale.
Viene consigliato a tutte le donne che presentano un pap test anormale al fine di escludere la presenza di aree patologiche che nel tempo potrebbero trasformarsi in lesioni tumorali della cervice.

Questo esame consente, mediante uno strumento particolare ( il “colposcopio”) e di alcuni reagenti di osservare la cervice a forte ingrandimento e di identificare eventuali aree anomale responsabili delle alterazioni al pap test, facendo seguire in taluni casi, a discrezione dell’operatore, un prelievo bioptico per una valutazione istologica.